Corso di teatro per bambini Verbania

Tuo figlio ha uno spiccato nel talento nel negare l’ovvio e nel mentire senza abbassare lo sguardo? Non riesci mai a capire se dice la verità quando il lunedì mattina sostiene di star troppo male per alzarsi dal letto e andare a scuola? No, non vi stiamo consigliando un qualche innovativo sistema di controllo, ma il corso di teatro per bambini e ragazzi dagli 8 ai 14 anni promosso da Associazione Sherazade e dalla Biblioteca di Verbania!

Perché dovrei iscrivere mio figlio a un corso di teatro?

Bella domanda.

Nel corso degli ultimi anni l’interesse nei confronti del teatro sembra essere andato sempre più calando, complice anche la crescita esponenziale del cinema, il suo più diretto concorrente (abbiamo discusso lo stesso tema in maniera più approfondita nella pagina dedicata al nostro corso di teatro per adulti).

Per un giovane ragazzo, però, questa disciplina può offrire un decisivo contributo non solo e non tanto nel campo delle sue abilità di recitazione, ma anche in quello, molto più vasto, di un percorso di crescita personale.

Infatti il teatro è uno specchio del mondo: imparare a recitare significa anche e soprattutto imparare a vincere la timidezza e l’agitazione che troppo spesso si percepisce quando bisogna parlare davanti a un gruppo di persone o comunicare con qualcuno con cui non abbiamo molta confidenza, che sia il vicino di casa o un professore durante l’interrogazione.

Il nostro corso di recitazione insegnerà inoltre a quanti vi parteciperanno l’importanza di sapersi presentare agli altri in maniera corretta, ponendo particolare attenzione alla dizione, ovvero alla capacità di scandire bene le parole anche in momenti di imbarazzo e insicurezza.

Tutto questo senza mai dimenticare l’obiettivo principale del corso: divertirsi tutti insieme nel creare un vero e proprio spettacolo che verrà poi rappresentato davanti a parenti e amici!

 

 

L’obiettivo del nostro corso di teatro per bambini

Il corso di teatro per bambini organizzato da noi di Associazione Sherazade e dalla Biblioteca di Verbania prevede una formazione specifica attraverso una serie di esercizi che hanno l’obiettivo di stimolare la fantasia e di allenare le abilità teatrali dei partecipanti; tra questi hanno un posto d’onore gli esercizi di respirazione, d’improvvisazione (generalmente i più amati dai ragazzi) e quelli che allenano all’uso del gesto e della parola da un punto di vista teatrale.

Parallelamente a questo, i partecipanti lavoreranno insieme alla stesura e alle prove di un vero e proprio spettacolo teatrale, che sarà poi rappresentato in pubblico presso uno dei teatri della zona.

È inoltre importante sottolineare il percorso di formazione umana, che si pone come il vero obiettivo del corso e che prevede che i ragazzi imparino a socializzare, ad avere rispetto dell’altro e delle sue opinioni e a sentirsi più sicuri di se stessi e delle proprie potenzialità.

Il nostro corso: l’insegnante

Domenico Rondinò nasce come musicista con un diploma in teoria e solfeggio e uno in violino. Grazie a numerosi corsi legati allo studio e interpretazione del personaggio, alla dizione, al cinema e alla storia dell’arte si appassiona a quello che è il mondo del teatro e dell’attorialità. Dal 1989, infatti, partecipa a numerosi spettacoli teatrali con compagnie, come la “Compagnia del lago” del regista milanese Luigi Chiarelli, il “Teatro senza sfondo” e il “Vento di teatro” di Silva Cristofari, ricoprendo vari ruoli. Tra gli spettacoli da lui scritti, diretti e talvolta anche interpretati troviamo: per la manifestazione “Editoria e giardini” di Verbania, “Scusi, conosce Toscanini?” e “Fedele Azari, pilota, pittore, futurista”, su incarico del “Comitato per il centenario della prima tra-svolata delle Alpi”, “Geo Chavez” e su incarico dell’associazione D.O.M.O. per la donazione del midollo osseo, “Johnny mio fratello”, spettacolo che ha superato le cinquanta repliche e che è stato tradotto in film per il festival internazionale “FIATICORTI” di Treviso ottenendo una menzione speciale della giuria e per il festival cinematografico “Malescorto” di Malesco classificandosi al secondo posto nella sezione volontariato. Con i ragazzi inizia a lavorare nel 2011 presso le Scuole primarie Kennedy di Domodossola con il progetto narrativo “Geo Chavez la trasvolata delle Alpi”. Dal 2012 inizia il progetto “Viaggio nel colore” “Van Gogh” “I Futuristi” “Il novecento” realizzato in numerose scuole primarie dell’Ossola. Dal 2016 in collaborazione con l’associazione S.O.M.S. dirige il laboratorio teatrale “TEARTIFICIO” per bambini e ragazzi (8-16 anni) realizzando numerosi spettacoli e dal 2018 in collaborazione con la biblioteca di Verbania organizza corsi di teatro per bambini e ragazzi dagli 8 ai 14 anni.

 

Corso di teatro per bambini a Verbania: info e prenotazioni

Le iscrizioni a questa edizione del corso sono già state chiuse. Il corso riprenderà in presenza non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno. Continuate a seguirci qui sul sito e sui nostri social per scoprire quando apriremo le iscrizioni per la nuova edizione!

Per avere ulteriori informazioni riguardo ai nostri insegnamenti attualmente attivi e per scoprire come prenotare un ciclo di lezioni visitate la pagina corsi della Biblioteca di Verbania. Se invece non siete ancora convinti e vi interessa avere qualche informazione in più scriveteci senza impegno a info@associazionesherazade.it o date un’occhiata agli altri corsi che abbiamo in programma per voi.

Vi aspettiamo!

 

 

Vuoi saperne di più?  Scopri la selezione di titoli pensati per te! Disponibili presso le biblioteche del Sistema Bibliotecario del VCO o su MLOL.

In questo libro i maestri del Piccolo Teatro di Milano rivelano aneddoti e curiosità sul loro mestiere e guidano il lettore in un vero e proprio laboratorio teatrale con tanti esercizi da eseguire a casa o a scuola, per sperimentare le proprie potenzialità espressive.

Leggimi

Il mondo dei teatri è un libro appassionante che con un linguaggio semplice affronta la storia del teatro in diverse culture, i suoi attori, i diversi costumi, il suo pubblico e le sue scenografie. Il libro è ricco di immagini ed è adatto ai bambini e ai ragazzi. 

Leggimi

Al College di Topford c'è grande fermento: bisogna organizzare i festeggiamenti per i 600 anni della fondazione della scuola! I professori decidono quindi di mettere in scena Romeo e Giulietta. Chi si aggiudicherà le parti principali?

Leggimi

Fare teatro per bambini e ragazzi, partendo dalla loro esperienza, dalle loro invenzioni, dalle loro parole. Questo il progetto che appassionò Gianni Rodari, inducendolo a impegnarsi in una sperimentazione che coinvolse genitori, insegnanti, uomini di teatro.

Leggimi

Giochi ed esercizi teatrali al centro dei quali è posto un singolare protagonista: il libro. Alla fine del percorso gli autori propongono anche una traccia da seguire per organizzare un vero e proprio spettacolo teatrale, nel quale mettere in pratica le competenze acquisite. 

Leggimi

Callie adora il teatro. Desidera più di ogni altra cosa una parte nel musical della scuola, ma il mondo della scuola media può essere complicato, così come quello del teatro, con rivalità e problemi che nascono una volta scelti gli attori. Amore, amicizia e tanti segreti...

Leggimi